Cornerstone Convergence EMEA: idee in movimento per costruire le HR del futuro!
DEMO
Contattaci

Cornerstone Convergence EMEA: idee in movimento per costruire le HR del futuro!

Company

Cornerstone Convergence EMEA: idee in movimento per costruire le HR del futuro!

October 23, 2017 Susan Hilliar

È da poco calato il sipario su Cornerstone Convergence EMEA, l’evento annuale dedicato ai clienti, che si è tenuto a Londra il 2 e 3 ottobre scorsi. Anche quest’anno abbiamo vissuto tutti insieme un grandissimo successo, il più grande di sempre, che ha registrato numeri senza precedenti! L’evento, infatti, ha riunito più di 1.200 tra professionisti e figure di spicco nell’area del talent management provenienti da 32 diversi paesi e ha visto alternarsi 70 relatori, che hanno raccontato la propria visione strategica e le proprie idee sul tema dell’impatto della tecnologia nel mondo del lavoro.

Anche quest’anno Convergence si è rivelata un fantastico equilibrio tra esperienze condivise, networking, divertimento e celebrazione dei tanti successi ottenuti in questo 2017, un anno particolarmente importante sotto tanti punti di vista (il nostro decimo anniversario in Europa e il team europeo raddoppiato nell’arco di soli tre anni sono solo due esempi!)

Adam Miller, CEO di Cornerstone OnDemand, ha dato il via a due giornate piene di spunti, suggestioni e idee nate dall’approfondimento dei tre macro temi di quest’anno: la formazione aziendale, la digitalizzazione delle funzioni HR e l’evoluzione dell’azienda, e con essa del ruolo delle Risorse Umane, nell’era della trasformazione digitale.

Moltissime le sessioni che si sono susseguite nella due-giornate e altrettanti i temi affrontati: dal mobile learning al potere dei big data, dalle nuove tecniche di gamification a quelle per la pianificazione della forza lavoro fino alla nuova regolamentazione in materia di protezione dei dati (GDPR). E ancora: l’importanza della cultura aziendale, l’empowerment dei dipendenti, i risultati della nostra recente ricerca Azienda del futuro e trasformazione digitale: sfide e opportunità per sprigionare i talenti, condotta in collaborazione con IDC, nonché la capacità dei talenti di trasformare il business e della tecnologia di plasmare il modo in cui le aziende interagiscono con la propria forza lavoro.

Le aziende di ogni settore si trovano ora ad affrontare trasformazioni epocali, vuoi per effetto della digital disruption, vuoi per altre influenze esterne. Per continuare a crescere e avere successo, le imprese devono massimizzare l’impatto dei propri talenti e rivoluzionare il modo di gestire e sviluppare la forza lavoro. Convergence offre ai partecipanti l’opportunità di esplorare e discutere il modo migliore per farlo e come adottare iniziative strategiche di sviluppo dei talenti per avere il massimo ritorno”. E continua: “I nostri clienti in Emea stanno adottando nuovi approcci alla gestione dei talenti e dell’apprendimento e noi continuiamo a investire nella regione per supportare queste iniziative di trasformazione digitale. Il programma di quest’anno è sicuramente tra i migliori di sempre. Grazie agli stimoli e agli approfondimenti proposti da alcuni tra i più autorevoli professionisti di ogni settore siamo sicuri che i partecipanti lasceranno la conferenza pronti a ricavare il massimo valore dai loro dipendenti e accompagnare le loro aziende verso il futuro”.

Vincent Belliveau, executive vice president e general manager di Cornerstone OnDemand per l’area Emea

Anche quest’anno Convergence si è caratterizzata, dunque, per la straordinaria pluralità delle voci che sono scese in campo e per le tante novità che sono state presentate.

Innanzitutto, vi è stato l’annuncio del supporto della Cornerstone OnDemand Foundation all’organizzazione internazionale no profit AIESEC. L’organizzazione ha ricevuto nel 2016 l’invito a partecipare al programma di donazioni di tecnologia della Fondazione, che offre alle organizzazioni no profit attive nei campi dell’istruzione, dello sviluppo dei lavoratori o nell’assistenza post calamità, l’accesso al software e ai servizi di consulenza di Cornerstone OnDemand. Sfruttando le soluzioni Cornerstone per la gestione della formazione, la collaborazione social e la gestione delle performance, AIESEC è oggi in grado di sostenere lo sviluppo e la condivisione di conoscenze tra i volontari, migliorare la preparazione dei propri talenti e incrementarne la produttività.

Altro annuncio importante ha visto protagonista il nuovo servizio di contenuti Cornerstone Content Anytime, sviluppato per supportare i clienti Cornerstone OnDemand negli Stati Uniti e in area EMEA a partire da inizio ottobre. Avvalendosi della collaborazione di tanti nuovi partner per la produzione di contenuti in diverse lingue europee, con il nuovo servizio Cornerstone vuole offrire alle organizzazioni multinazionali contenuti innovativi, sempre aggiornati e personalizzati dedicati alla formazione e allo sviluppo del capitale umano per rispondere al meglio alle esigenze formative di imprese e dipendenti.

E infine, come ogni anno, la proclamazione dei tanto attesi Client Convergence Awards. Oltre a Raiffeisenbank a.s. e Cape Industrial Services, quest’anno tra i vincitori anche una grande azienda italiana, Banca Mediolanum, che ha ricevuto il Client’s Choice Award, per essersi distinta per la propria visione innovativa e lungimirante e per aver saputo utilizzare il software e i servizi Cornerstone con un approccio inedito al fine di creare un impatto positivo sul business e promuovere iniziative di sviluppo dei talenti.

E chi saranno i prossimi vincitori? Non ci resta che aspettare impazienti il ritorno di Convergence in Europa! Al prossimo anno talenti!


Comments

Want to hear more?

Our RSS Feeds

Cornerstone Blog Feed

Learn how our Integrated Talent Management Solutions can help you face tough challenges.
Check out our products

Tags

Archives